Corso di ritmo drammatico 2021/Il popolo del tempo

Il popolo del tempo

Esercizi di movimento ritmico

 

Direzione e coreografia: Claudia Castellucci
Assistente coreografo: Alessandro Bedosti

 

Il popolo del tempo:
Enrico Battarra, Leonardo Bordin, Chiara Boron, Riccardo Bursi, Chiara Cecconello, Daniele Chieppa, Sonia Convertini, Sena Lippi, Alessandra Martino, Lucrezia Mascellino, Serena Mazzei, Sebastian Mckimm, Viktoriia Naidenko, Caterina Nebl, Edoardo Olivucci Vitangeli, Silvia Pallotti, Maria Claudia Pesapane, Michele Petrosino, Leonardo Piana, Lorenzo Tracanna, Maria Vittoria Zinoni

 

del Corso di Alta Formazione dell’Istituto di Ricerca di Arte Applicata Societas Operazione approvata dalla Regione Emilia-Romagna con Delibera di GR n.401 del 29/03/2021, Rif.PA 2020-15404/RER e cofinanziata con risorse del Fondo sociale europeo P.O. 2014-2020 e della Regione Emilia-Romagna

 

Cura: Camilla Rizzi
Direzione tecnica: Eugenio Resta
Tutor del Corso: Simona Barducci

 

Immagine: Pier Paolo Zimmermann

 

La generalità della danza proposta, cioè l’impressione di un’apertura a chiunque voglia approcciarsi a essa, dimostra lo splendore dell’inizio di una impresa che impegna a un patto comune. E’ la prova di una nuova abitudine, sorta in un periodo di tempo ritmato dallo studio di una tradizione lontana, che attrae sentimenti alieni ma risonanti internamente come stranamente propri. Ciò che avviciniamo, con una danza intuitiva e atteggiamento discreto, è il canto Znamenny, un antico canto liturgico russo, entrato a far parte della vita concreta delle persone al punto da farsi liturgia. E il movimento, studiato in rapporto al moto del fumo, incita al cambiamento di spazio, verso un’occupazione metafisica dei musei e degli spazi espositivi.


27 agosto 2021 ore 18.30 Parco di Villa delle Rose, Bologna

in collaborazione con Istituzione Bologna Musei | MAMbo

 

6 settembre 2021 ore 17.00 Artificerie Almagià, Ravenna

in collaborazione con Cantieri Danza

 

Ingresso gratuito


 

   

<