Màntica 2011

spettacoli concerti proiezioni ascolti installazioni laboratori
direzione Chiara Guidi

IV Edizione
Cesena, 26 novembre – 4 dicembre 2011

Programma Venerdì 2 dicembre

02/12/2011 - 02/12/2011


 

ore 18.00 | Biblioteca Malatestiana, Sala Lignea – ingresso gratuito

Stefano Catucci Invenzione e ripetizione: la musica nell’età preclassica | ascolto guidato (60’)

Voce di Radio 3 e coordinatore artistico dei noti “Concerti del Quirinale” Catucci, che insegna Estetica a La Sapienza, affronta storicamente il tema dell’improvvisazione nella musica rinascimentale e barocca agganciandosi ad alcune esperienze novecentesche.

 

ore 18.30 | Chiesa di San Zenone – ingresso gratuito

Cristiano Carloni/Stefano Franceschetti Infero | installazione (dalle 18.30 alle 20.30 – 10′ loop)

Cristiano Carloni e Stefano Franceschetti indagano i procedimenti ottici della visione nella trasmutazione della materia e negli slittamenti temporali della memoria. Qui guardano alla Divina Commedia e alla selva dei suicidi, proponendo un’opera video che rende attuale la capacità visionaria di Dante sui temi paralleli della pietà e del desiderio.

 

ore 19.00/19.30/20.00/20.30 | Teatro Comandini – ingresso 6€/studenti under 26 3€ – posti limitati

Romeo Castellucci Attore, il tuo nome non è esatto | performance (15’)

A seguito del laboratorio rivolto a otto attori professionisti, la performance interroga l’idea di ‘azione’ connessa al ruolo di attore, e ne mina il senso puntando verso la passività. “L’attore non è colui che agisce quanto piuttosto colui che viene agito. Sono le Potenze che occupano il corpo dell’attore e lo fanno agire. In definitiva sono la presenza e lo sguardo del grande Altro -lo spettatore- che fanno muovere l’attore”.

 

ore 21.00 |  Teatro Comandini – Ingresso 10€/studenti under 26 5€ – posti limitati

Chiara Guidi/Massimo Simonini/Silvia Tarozzi L’uccello di fuoco | fiaba musicale (40’)

 

La serata prosegue al Vidia Club

Ingresso 10€ in vendita al Vidia Club la sera di spettacolo o in prevendita online www.vidiaclub.com www.ticketone.it 5€ in prevendita presso i Centri Stranieri di Cesena, Forlì, Ravenna, Rimini

ore 22.00 | Vidia

El General | concerto

Giovane voce della primavera araba, il rapper tunisino arrestato agli inizi dell’anno per le sue canzoni di rivolta, da Tounes bledna in cui canta “la Tunisia è il nostro paese, con la politica o con il sangue” a Rais LeBledin cui si rivolge al presidente sfidandolo a scendere nelle strade per vedere da vicino la condizione dei giovani disoccupati, un grande concerto per accorciare le distanze e per vivere l’universalità del linguaggio musicale.

In collaborazione con Vidia Club e Centro Stranieri “Sanzio Togni”

 

<